Guida all’acquisto Tapis Roulant

 

TAPIS ROULANT TUNTURI T60 PERFORMANCE

Questa guida è stata scritta per educare le persone all’acquisto di un Tapis Roulant ad uso domestico.

Siamo in questo settore di vendita da molti anni, e per noi il cliente migliore è il cliente informato e consapevole. Il nostro obiettivo, dunque, è quello di aiutarvi ed educarvi come acquirenti in modo da rendervi autonomi e meglio attrezzati contro i trucchi e le trappole del settore cosi che voi possiate comprare il più giusto tapis roulant per le vostre richieste e soprattutto al prezzo giusto.

Prima di tutto, siamo lieti di informarci che il Tapis Roulant è la categoria di cardio-prodotti più grande degli ultimi 20 anni. L’attrezzo consente una camminata/corsa naturale adatta al corpo umano, motorizzando automaticamente il passo umano. Comprare un Tapis Roulant significa utilizzarlo per sempre, vediamo di capire insieme che genere di Tapis Roulant è più adatto alle vostre esigenze.

Prima di indagare come ricercare quello che fa per noi tra tanti tipi di fabbriche, marche e modelli, vediamo prima una serie di cose da fare e cose da NON fare:

• NON basare la propria decisione sull’opinione di UNA sola persona (inclusa la nostra).

• NON soffermarti troppo sui particolari e le specifiche (spiegheremo meglio in seguito).

 



Da dove iniziare?

Prezzo:

La prima cosa a cui occorre pensare è quanto bisogna spendere per avere una macchina di buona qualità. Questo dipende prima di tutto dall’utilizzo che tu e la tua famiglia volete farne. Generalmente, potrai comprare una buona macchina per camminare intorno ai 1000 euro. Controllate che il motore a servizio continua sia un 2 HP, con una cinghia di circa 50cm di larghezza e 130cm in lunghezza. Ricordatevi che se la vostra altezza è maggiore di 180 cm è bene che vi orientate verso una macchina da 1500/2000 euro perchè la vostra falcata richiede un Tapis Roulant più grande e con maggiore portata.

Peso:

Se anche un solo componente della vostra famiglia pesa più di 100 kg, è necessario pensare di incrementare il vostro budget per avere un motore più resistente e una macchina più sicura. La ragione di questo è che solitamente il motore di un Tapis Roulant è un motore a corrente continua. Tali motori lavorano alla loro massima capacità quando corrono alla loro massima velocità; questo significa che se una persona cammina a 4 km/h con una macchina che ha un motore a 2.5HP, si utilizza solo una piccola frazione della capacità del motore. Questo non è un problema per molti utenti, ma camminando a bassa velocità si imprime un maggior peso sul tappeto e sul motore pertanto è preferibile un motore più grande per supportare maggior peso.

Pieghevole vs. Non pieghevole:

Molti Tapis Roulant pieghevoli sono utilizzati solo per camminare. Questo è causato dal fatto per far funzionare il meccanismo pieghevole la macchina pecca d i debolezza e pertanto possiede

una minore stabilità specialmente quando il piano è inclinato. Questa mancanza di stabilità non reduce solamente la qualità del lavoro ma riduce anche l’abilità del Tapis Roulant di resistere alla pressione del corpo umano e alle martellate dovute alla corsa e alla camminata.

Se state considerando l’acquisto di un Tapis Roulant pieghevole, assicuratevi che possieda un piedistallo separato dal ponte che deve piegarsi indipendentemente dal piedistallo. Per verificare ciò inclinate il Tapis Roulant su se stesso, se la console si eleva mentre il piano è inclinato significa che la macchina non possiede un piedistallo separato.

Se avete intenzione di utilizzare molto questo attrezzo, un Tapis Roulant non pieghevole è la scelta migliore. Inoltre il Tapis Roulant non pieghevole resiste molto meglio agli urti donando maggiore stabilità durante la corsa.

 http://www.newvitality.it/JK-FITNESS/JK-Fitness-Diamond/JK_D80++-Tapis-Roulant-JK-Fitness-Diamond-D80/flypage_newvitality.tpl.html



 COMPONENTI:

Telaio: il telaio è il pezzo fondamentale del Tapis Roulant, anche se spesso viene sottovalutato come componente. Esistono due tipi di telaio: in alluminio o in acciaio. Noi preferiamo i telai di acciaio perchè solitamente sono molto più silenziosi nell’uso. Il telaio in alluminio dura tanto quanto un telaio in acciaio , ma le unità in alluminio hanno il difetto di creare dei rivetti nell’attaccatura degli angoli del telaio mentre quelli in acciaio no, dando maggiore robustezza alla struttura.

Come regola generica da seguire, diciamo che guardando le specifiche del Tapis Roulant dobbiamo puntare ad uno strumento da 80/90 kg per la fascia di prezzo intorno ai 1000 euro, mentre per la fascia di prezzo da 1500 a 2000 occorre spostarci su 110 kg.

 

Motore: Più è alto il numero dei cavalli più il motore è sicuro e resistente nel tempo e soprattutto consente maggiori performance: Camminare piano o correre forte, utilizzarlo per 1 ora o per 5 ore, ecc. La potenza dei cavalli del motore di un tapis roulant è l’ elemento più importanti per la vita stesso del tapis roulant. Bisogna informarsi che i cavalli indicati dal produttore siano reali e costanti e non siano quelli massimali, ossia la massima potenza sprigionabile dal motore.
Purtroppo, non esiste uno standard riguardante i motori da utilizzare sui Tapis Roulant. Il rating HP viene deciso in totale libertà dalla casa produttrice. Il produttore “A” può chiamare il suo motore a 2000 giri/minuto e 15 Ampere, motore 2 HP, il produttore “B” può chiamare lo stesso motore 3 HP. Com’è possibile che ciò si verifichiè il produttore “B” può dichiarare la potenza massima del motore invece di quella media per una maggiore visibilità del prodotto. Come potete immaginare infatti, molti consumatori cercando il motore più potente al prezzo più basso.

La nostra esperienza ci dice che sui Tapis Roulant sono montanti quasi sempre motori di buona qualità. Sono motori che generalmente durano a lungo anche se dovreste verificare la garanzia del motore preso singolarmente per confermarme la buona fattura.

Non prendete in considerazione Tapis Roulant con motori garantiti per una durata minore ai 2/3 anni.

Ora che sapete cosa cercare in un motore, bisogna sapere anche cosa cercare in un rullo di trasmissione (puleggia). Il rullo di trasmissione aiuta a regolare la velocità e la stabilità della macchina. Il procedimento fondamentale per una buona sincronia tra motore e rullo di trasmissione è tutto nell’equilibrio che si crea tra le due parti. Tale equilibrio permette al motore di funzionare al massimo in modo efficiente e migliora l’inerzia del rullo di trasmissione che risulta cosi liscio.

La maggior parte dei tapis roulant di alta qualità possiede una cinghia formata da due strati costituiti da uno strato di poliuretano nero sopra e un sottostrato di tessuto in poliestere. Dal momento che la parte inferiore della cinghia è a contatto con il ponte ed i rulli del Tapis Roulant, questa sarà usurata per prima. Noi vendiamo Tapis Roulant da oltre 23 anni e possiamo affermare con certezza che il cliente medio non controlla MAI la cinghia del Tapis Roulant. Invece, l’analisi della cinghia garantisce l’acquisto di un prodotto di buona qualità. Di seguito tre semplici regole da seguire:

  • Controlla che la linea di giunzione tra i due strati abbia un taglio diagonale e non orizzontale. È preferibile perchè l’area di cucitura crea una cinghia più resistente. Inoltre una cucitura diagonale passa sui rulli in modo graduale e liscio, evitando la produzione di rumori provenienti dalla rotazione dei rulli anteriori e posteriori.
  • Osserva la tessitura del tappeto stesso. Più severa e fitta è l’intessitura, più duraturo darà il tappeto.
  • Strofina le dita in tutta la parte inferiore della cinghia. Sentirai una sensazione soffice, come di cotone, dovuta al poliestere. Si tratta di un taglio comune tipico delle cinghie di solo nylon. È possibile riconoscerlo mettendo una mano sotto la cinghia o ascoltando il Tapis Roulant mentre va. Nel caso in cui udiate un suono simile ad un ronzio di api, non comprate il Tapis Roulant perchè tale suono è provocato dalla frizione in aumento dovuta a cinture di basso costo. Se la parte inferiore della cintura è grezza, col tempo il rivestimento si logora casusando un surriscaldamento del Tapis Roulant e dunque una minore longevità. Su macchine di fascia alta, è possibile vedere ciò che si chiama cinghia multiply: questi nastri sono generalmente concepiti per un uso estremo, come ad alta velocità, per grandi famiglie o ad uso delle palestre.

 

Tapis Roulant TUNTURI T80 ENDURANCE

 http://www.newvitality.it/TUNTURI/Tapis-Roulant-TUNTURI/TUNTURI-T80-TUNTURI-T80-ENDURANCE-Tapis-Roulant/flypage_newvitality.tpl.html

 t80-4.jpg

 


 

Tavola da corsa: L’assorbimento dell’impatto della corsa e/o camminata è un elemento essenziale per la sicurezza ed il comfort dell’allenamento al fine di evitare infortuni e dolori articolari di caviglie, ginocchia e colonna vertebrale. I migliori tapis roulant presenti sul mercato hanno in dotazione una superficie di ammortamento in cui è indicato il tasso di assorbimento della falcata espressa in percentuale. Camminare o correre su questi tapis roulant è più salutare dell’impatto dell’asfalto o del sentiero sterrato.

I più grandi produttori di Tapis Roulant utilizzano uno spessore di circa ¾ "-1" di legno massiccio, generalmente montato su anelli di gomma elastomera sulla parte superiore del telaio in acciaio. I tapis semi professionali /professionali utilizzano almeno un 25mm di spessore mentre i tapis ad uso domestico usano al max un 18-20mm non oltre . Ovviamente piu' lo spessore è maggiore piu' la tavola durera' di piu' e sara' piu' resistente .

L'uso di anelli di gomma è stato progettato per isolare il tavolo da corsa dal telaio e assorbirne gli impatti. Anche se i tavoli da corsa non sono la componente più costosa, cambiarli può essere molto costoso perchè richiede almeno due ore di lavoro per smontarlo e arrivare al telaio base della macchina.

Dato che la cinghia e  la  tavola di  corsa sono progettati ad usurarsi nello stesso periodo di tempo, quando andate a sostituire il pianale di corsa  dovrete sostituire anche la cinghia.

 

 

Rulli: Un buon rullo misura almeno 2"-3" di diametro. Sottolineamo però, che un rullo grande non sempre è sinonimo di maggiore qualità tanto che la vostra maggiore attenzione dovrebbe andare prima di tutto alla dimensione del cuscinetto, al formato del rullo e al tipo di cuscinetto utilizzato. Tutti i tapis roulant hanno due viti nella parte posteriore della macchina che vengono utilizzati per regolare la tensione della cinghia.

Ogni macchina ha caratteristiche diverse, come rulli incoronati, rulli gommati anteriori o rulli auto-tracking computerizzato. Durante il periodo di vita del vostro Tapis Roulant, la cinghia potrebbe allentarsi. E’ necessario allora serrare il rullo posteriore per evitare lo scivolamento della cinghia. Nelle macchine economiche è un problema costante e comune, dovuto alla scarsa qualità del prodotto.

 

Elettronica: Ogni tapis roulant ha sia un pannello elettronico superiore (chiamato Console) che un pannello inferiore di controllo del motore, che è il cervello del tapis roulant e in genere la parte più servita.

Al giorno d’oggi la maggior parte dei Tapis Roulant possiede la possibilità di programmi personalizzati per profilo utente cosi che ogni membro della famiglia possa seguire il programma più adatto.

I tapis roulant più evoluti sono dotati di programmi preimpostati che simulano profili collinari diversi e danno quindi una importante motivazione all’allenamento. Il programma top è quello a pulsazione costante, in cui il “cuore dell’utilizzatore regola l’intensità” - Wireless Heart Rate Control (vedi sotto). Questo programma di allenamento ha avuto uno sviluppo importante, interessando le migliori case di produzione,  ed è ritenuta la tecnologia più utile per gli allenamenti mirati al dimagrimento e all’allenamento per migliorare la capacità cardio-respiratoria.

Ammortizzazione

Pregi e vantaggi dei sistemi di ammortizzazione in base alla tecnologia ed ai materiali utilizzati.

 

Gomma o elastomeri : strutture in gomma sotto la pedana che attutiscono deformandosi e ritornando in posizione di riposo naturalmente.

Plywood : pannello composito in legno con proprietà naturali di flessione "FLEX".

Swing arm : sono due braccetti laterali nella zona motore che accompagnano la discesa del nastro dopo l'impatto del piede.

Hydra suspension : sistema di ammortizzazione professionale. Consente di regolare la durezza della risposta del piano di corsa simulando i diversi tipi di terreno.

Comfort Cell : riduce l'impatto della falcata di circa il 15% (confrontato con una corsa su strada), dando la confortevole sensazione di equilibrio, protezione delle articolazioni e bilanciamento del peso in fase di movimento.

ProSoft : riduce l'impatto della falcata fino al 15% (confrontato con una corsa su strada), dando la confortevole sensazione di equilibrio, protezione delle articolazioni e bilanciamento del peso in fase di movimento.

SoftCell : riduzione dell'impatto della falcata del 15% (confrontato con una corsa su strada), dando la confortevole sensazione di equilibrio, protezione delle articolazioni e bilanciamento del peso in fase di movimento.

ProSoft Plus : Riduce l'impatto della falcata fino al 22% (confrontato con una corsa su strada), dando la confortevole sensazione di equilibrio, protezione delle articolazioni e bilanciamento del peso in fase di movimento.

ProShox : ammortizzazione a pistone che riduce l'impatto della falcata del 28% attraverso il sistema anti-shock ad aria, con una rassicurante sensazione di supporto della falcata ed equilibrio della superficie di corsa.

ProShox Plus : ammortizzatore esterno a spirale che riduce l'impatto della falcata fino al 32% attraverso il sistema di ammortizzazione anti-shock ad aria, con una piacevole sensazione di supporto della falcata e protezione delle articolazioni favorita dall'elevata stabilità della superficie di corsa.

Comfort Stride : ammortizzazione a fasce multiple. Grazie alla completa ammortizzazione di tutta la superficie, la falcata risulta fluida ed equilibrata anche a velocità elevate, quando naturalmente il corpo cambia il baricentro di appoggio.

DuraSoft Advanced Adjustable : grazie a questo sistema, la riduzione dell'impatto è superiore al 33% rispetto ad una corsa su strada. Possibilità di impostare il livello di ammortizzazione in modo semplice e completamente autonomo in base al proprio livello di fitness ed all'allenamento che si vuole effettuare. In ogni situazione, infatti, si può scegliere se aver la sensazione di corsa su fondo elastico come quello della superficie stradale; un impatto più soft e meno reattivo come la sabbia o decidere di allenarsi su fondi intermedi e personalizzati in base alle esigenze. Solo la tecnologia DuraSoft permette tale flessibilità e possibilità d'uso

 ADJUSTABLE CUSHIONING : questo sistema permette all’utente di selezionare l’esatta quantità di ammortizzazione in base agli esercizi che si vogliono effettuare – di più per la corsa e meno per una semplice camminata.

 


Caratteristiche opzionali che potreste voler considerare:

Wireless Heart Rate Control (HRC): in genere è possibile misurare la frequenza cardiaca in due modi: attraverso i sensori posizionati sull’impugnatura del manubrio o attraverso una cintura da mettere appena sopra la vita che lavoro in wireless. Nei Tapis Roulant a basso costo, la tecnologia utilizzata è quella del manubrio sicuramente molto meno precisa rispetto alla cintura wireless. La cintura trasmette un segnale al ricevitore incorporato alla console cosi che il Tapis Roulant sia in grado di regolare la sua velocità e/o pendenza automaticamente per mantenere il target della vostra frequenza cardiaca. Le macchine di fascia alta possiedono anche programmi in grado di calcolare la frequenza cardiaca corretta in rapporto al peso, età, altezza e velocità dell’utente adeguando automaticamente il Tapis Roulant alla necessità.

Nastro:

ci sono due tipi di cinghia ortopedica utlizzato per i Tapis Roulant : il modello originale è quello con il nastro a due strati una di nylon e l’altra di tessuto in poliestere, l’altra invece ha lo strato superiore di gomma spessa che permette un piano più morbido e spesso per i piedi. Il peso aggiunto di questa cinghia fa si che il Tapis Roulant richieda un’alimentazione di almeno 20 Ampere. E’ inoltre necessario che sia abbinata ad un grande motore e una tavola da corsa di qualità superiore. Potrebbe essere necessario lubrificare il nastro molto più spesso del normale (su base mensile anzichè trimestrale) dal momento che si surriscalda più facilmente.

 Risultati immagini per tunturi t 80 performance

 

 

Estensione della garanzia:

In generale, occorre verificare che esista una garanzia di almeno due anni su tutti i componenti chiave come il motore, nastro, la tavola da corsa e i rulli. Importanza fondamentale è data  dalla disponibilita da parte del construttore/distributore di un tecnico che possa venire direttamente a casa Vostra, senza dover trasportare il Vostro Tapis Roulant in macchina comportando un'agravvio di spese e di fatica. Valutate sempre se c'è la possibilità di estendere la garanzia sul motore. L’estensione della garanzia di solito non copre le voci di usura, nastro, e in molti casi esclude l’elettronica. Visto che tra i costruttori e la garanzia è sempre guerra aperta, vi consigliamo l’acquisto di un Tapis Roulant fornito con una garanzia standard oppure l’acquisto di macchine con garanzia estesa. Anche se questo Vi comporti una spesa aggiuntiva.

 

 

Manutenzione del Tapis Roulant:

Un tapis roulant ben mantenuto otterrà risultati migliori e durarà più a lungo. Fortunatamente il mantenimento di un tapis roulant è un compito relativamente semplice e poco costoso. Ogni fabbricante rispettabile dovrebbero essere lieto di rispondere alle vostre domande sul mantenimento della vostra macchina.

Per offrire anni di continui allenamenti si consiglia un approccio da seguire in 4 fasi di cura per il vostro Tapis roulant:

 

  • Posizione
  • Pulizia
  • Lubrificazione della tavola
  • Tensione e allineamento nastro

 

 

Posizione:

La posizione del tapis roulant in casa può avere un impatto notevole sulla vita complessiva della macchina e con quale frequenza necessita manutenzione. Peli di animali, fili di tappeti e detriti esterni sono fattori che si dovrebbero prendere in considerazione. Al momento dell’acquisto della macchina è necessario pensare anche alla posizione, preferibilmente un posto dove non possano entrare peli di animale e polvere. Se la macchina è invece in un posto di “traffico” o polveroso, consigliamo di passare l’aspirapolvere intorno e su di esso molto frequentemente. La polvere potrebbe annidarsi sotto la cinghia o nella copertura del motore, e questo significa ridurre la longevità dell’apparecchio.

Ricordiamo inoltre di mantenere in buone condizioni anche la centralina elettrica, tenedola lontano dai raggi solari diretti. Come un qualsiasi computer, il surriscaldamente causa gravi danni al processore e alla memoria.

E’ fondamentale mantenere un piano livellato senza irregolarità per la vostra macchina, cosi da evitare usure non omogenee della cinghia e del ponte. Se il lato destro e il lato sinistro non sono alla stessa altezza, la pressione sarà posta maggiormente sul lato basso e la cinghia si sposterà dal centro usurandosi più su un lato che su un altro.

Quando posizionate la vostra macchina per la prima volta, utilizzate una livella per assicurarsi che non vi siano inclinazioni disomogenee.

Sia per questioni di pulizia, che di livellatura una stuoia sotto il tapis roulant è assolutamente necessaria. Qualsiasi rivenditore deve essere in grado di offrire una stuoia adatta ad un prezzo ragionevole.

 

Pulizia:

Non usare saponi o solventi per pulire il Tapis Roulant. Questo include anche i detersivi da casa più blandi in commercio. Il sapone infatti potrebbe causare una patina sopra e sotto il nastro capace di farle perdere attrito erodendo il nastro e togliendo sicurezza alla macchina. I solventi come l’alcool sono da evitare perchè nel corso del tempo seccano la gomma e le parti in plastica della console. Il nostro consiglio è (oltre a tenere lontano bibite ed acqua mentre si usa il tapis roulant) di utilizzare alla necessità un panno umido per asciugare il sudore dalla macchina, e pulire una volta a settimana lo spazio intorno e sotto l’attrezzo. Questo impedirà allo sporco e allapolvere di entrare nella lubrificazione del nastro. Periodicamente, circa quattro volte l'anno, sollevate il cofano motore e pulite anche qui sotto. Polvere e lanugine spesso si raccolgono intorno al motore, aumentando il rischio di surriscaldamento.

Evitate inoltre di indossare sul Tapis Roulant, scarpe che utilizzate anche per camminare per strada cosi da evitare maggiore insediamento di sporcizia.

 

Lubrificazione:

Anche se la macchina sarà pre-lubrificata, vi ritroverete nella necessità di lubrificarla nuovamente.

Ciò accade per qualsiasi macchina di qualsiasi fascia di prezzo. Se però sceglierete una macchina molto ben lubrificata (con silicone possibilmente) avrete sicuramente maggior tempo si utilizzo. Evitate di lubrificare la macchina con cose fastidiose come unità lubrificanti al petrolio o alla paraffina, ma concentratevi soltanto sull’utilizzo del silicone liquido.

Fortunatamente, è improbabile che l’unità necessiti di lubrificazione entro il primo anno. Dopo di che, però, è possibile dover ricorrere alla lubrificazione con cadenza trimestrale o semestrale (a seconda di quanto si usa la macchina). Il modo migliore comunque, è sempre quello di fare un esamino di controllo ogni tanto: basta sollevare i lati della cintura e raggiungere la superficie del ponte. Se si sente scivolosa, il ponte è ancora sufficientemente lubrificato mentre se la zona si sente secca, è necessario riapplicare la lubrificazione.

 

Per lubrificare, seguire questi tre semplici passaggi:

  • Posiziona il nastro in modo che il giunto in alto sia al centro.
  • Solleva il nastro e posiziona l’ugello dello spray tra il nastro e il piano di scorrimento. Spruzza su e giù per circa 4 secondi, poi sposta l’altro lato ed esegui la stessa procedura.
  • Lasciate che il silicone si fissi per almeno un minuto.

 

Tensione e allineamento Nastro:

Nonostante i nostri migliori sforzi per impostare il tapis roulant su una superficie piana, il nastro può uscire dall’allineamento. Molte persone hanno un’ andatura che favorisce una gamba

piuttosto che l’altra e a poco a poco spostano la cinghia da una parte provocando uno sfregamento contro la guida laterale o la testata di chiusura. Per verificare ciò occorre far partire la macchina a bassa velocità (2,5 km / h) con nessuno sopra e guardare che la cinghia non si sposti di lato. Se la cinghia si è spostata da un lato, scollegare l'unità e ruotare la vite di regolazione un quarto di giro in senso orario sul lato verso il quale la cinghia si è spostata.

Per verificare la tensione della cinghia, camminare sul tapis roulant per lo stesso tempo ad una velocità di 2,5 km all'ora. Se si sente la cinghia scivolare sotto i piedi, è necessario un serraggio. Ruotare le viti di regolazione, sia a sinistra che a destra del rullo in egual misura. Successivamente fate di nuovo una prova camminando di nuovo a 2,5 km all'ora per verificare la nuova tensione. In caso affermativo, scendere dalla macchina con la cinghia ancora in funzoine e verificare che essa rimanga centrata dopo la regolazione.

Nota Bene: potrebbe essere necessario ripetere il processo un paio di volte con piccoli aggiustamenti riguardanti le viti di regolazione fino a quando non sei tranquillo che la cinghia sia correttamente in tensione e centrata.

 

Commento finale:

Ci auguriamo che questa guida vi aiuti a dissipare alcuni dubbi ed incognite riguardanti l’acquisto di un Tapis Roulant. E’ importante sapere che cosa si sta cercando per poi investire in un prodotto creato con materiali di ottima qualità e supportato da un ottima assistenza post-vendita e da garanzie molto lunghe. Dopo aver letto questa guida avete tutte le basi per poter giudicare i modelli che vi si presentano davanti e capire quali effettivamente propongono un buon rapporto tra qualità e prezzo.

Questo, però, è soltanto il primo passo. Il vero compito sarà raggiungere i vostri obiettivi in campo fitness e di esercizio. Buona fortuna e se avete domande vi preghiamo di contattarci, sempre a disposizione oppure potete consultare il nostro sito web www.newvitality.it.

Distributori rivenditori autorizzati italia TUNTURI 

RIVENDITORE autorizzato  tunturi reggio emilia 

rivenditore autorizzato  tunturi bologna 

rivenditore autorizzato tunturi modena